Coronavirus: e se fosse un Truman Show globale?

Quello che sta succedendo in Italia per via dell’emergenza sanitaria del Coronavirus è un qualcosa di apocalittico, che sicuramente verrà citato nei libri di storia. 

Se la storia, però, fosse scritta dai vincitori (come sempre accade) allora anche i posteri potrebbero farsi un’idea sbagliata del fenomeno.

Si perché al momento -se ci ragioniamo bene – non esiste nessuna prova reale e fattuale che questo virus sia più pericoloso delle sindromi influenzali precedenti, questo perché ogni anno nel mondo muoiono fino a 300.000 persone con l’influenza e patologie pregresse (i famosi “vecchietti”) mentre solo in Italia la media è di 8.000 decessi l’anno (Fonte ISS). 

(altro…)

OBBLIGO VACCINALE? UN BLUFF.

Una delle tecniche di comunicazione politica più diffuse oggi è quella di concertare le domande con i giornalisti fidati del regime presenti alle varie conferenze stampa, in modo da scatenare panico, paura e ottenere ciò che si vuole in quel momento dai cittadini.

Ex: voglio fare (o non voglio fare, non importa) una legge impopolare (dato che rappresento gli interessi di un èlite) e minacciò nuove tasse per la “plebe”: ciò farà sì che il popolo – come diretta conseguenza – accetti tutte quelle attuali.

Stesso principio vale per la psicopandemia e i sieri magici: si alza l’asticella… solo per far accettare le attuali misure.

Venendo all’obbligo dei sieri magici, vi pare che a meno di un mese dalla fine della campagna lo Stato si prenda la responsabilità? Tralaltro lo stato si dovrebbe rifare, a sua volta, sulle stesse case farmaceutiche, le quali non vogliono NESSUNA responsabilità per ciò che iniettano.

Quello che vogliono, dunque, è solo PAURA, per far accettare lo status quo e arrivare a più persone “protette” con i loro esperimenti. Qualcuno mi ha chiesto: e se l’imperatore decretasse l’obbligatorietà per qualche altra categoria? In questo caso suggerirei di accettare la sospensione (tanto, ripeto, il 30 settembre finisce tutto questo circo) e di fare una bella denuncia, civile o penale che sia.

ATTENZIONE, MINACCE IN CORSO.

ATTENZIONE. In questo mese di settembre, prima della sua fine che coincide con quella della campagna vaccinale, vi MINACCERANNO su TUTTO.

PREPARATEVI.

Vi minacceranno di non lavorare, di non uscire, di non poter fare qualsiasi cosa, questo solo per farvi fare i sieri sperimentali. NON CASCATECI.

Vivete le vostre vite e, se volete stare bene da ogni punto di vista, fisico come psicologico, SPEGNETE quel maledetto televisore, vera e unica causa di tutta questa follia di massa.

La fine del Nuovo Ordine Mondiale diventa un best seller

 

Il mio libro “La fine del Nuovo Ordine Mondiale” è 2° nella classifica dei best seller di IBS.

Ovviamente sono molto fiero di questo traguardo, anche se il mio obiettivo principale, come uomo e come autore, resta solo creare CONSAPEVOLEZZA in un mondo di IGNORANZA… diffusa e PROGRAMMATA.

Questo libro è solo una piccola luce in un mondo che – loro – vorrebbero sempre più buio e oscuro.

Siamo alle ultime battute, serve coraggio personale e sociale.

State tranquilli. Lo sapevamo che gli ultimi colpi di coda di questa perversa èlite non sarebbero stati facili, tuttavia dobbiamo tenere duro.Il nuovo mondo sta per arrivare, il QFS e tutte le tecnologie quantistiche (che aiuteranno l’umanità a fare un salto da ogni punto di vista) sono davvero dietro l’angolo, ecco perchè, ora più che mai, possiamo o aprire la porta di quel mondo…o cadere nella buca del vecchio.Il coraggio personale e sociale è quanto di più importante ci possa essere in questo momento storico. Il Green Pass – lo sappiamo tutti – è l’ennesima buffonata di stato di questa pseudo-pandemia, serve a stanare i riluttanti a farsi fare iniezioni sperimentali, serve solo ad arrivare a un target di vaccinazione indispensabile… dato che, quando gli effetti di questi sieri si faranno sentire, non cada tutto il palcoscenico.Il palcoscenico cadrà comunque, perché l’obiettivo della vaccinazione di massa nel mondo è troppo lontano, non si può più raggiungere. Sono ancora convinti di vincere, ma perderanno tutto invece, e purtroppo molti dei nostri cari cadranno con loro, anche brave persone… purtroppo (per loro) inconsapevoli. La separazione ormai è stata fatta, manca poco alla fine dei giochi.È fondamentale più che mai, dunque, non solo restare lucidi e non cadere nella trappola, ma manifestare per la libertà e non solo… manifestare LA libertà, prendersela a prescindere. Siamo in tanti, e se tutti noi non rispetteremo le ASSURDE regole PER NULLA SCIENTIFICHE che vogliono imporci… il sistema cadrà ancora prima. Prendersi la libertà senza chiederla a nessuno è il nostro VERO e UNICO atto di MATURITÀ: accumuleremo stupide multe? Niente paura, abbiamo fior fior di avvocati su internet, ormai basta NON pagare, scaricare un modulo e mandarlo alla procura di competenza (di dove è accaduto il fatto) così da vedersi cancellate le sanzioni… in quanto INCOSTITUZIONALI. E’ il momento di fare SUL SERIO. La disobbedienza è d’obbligo davanti a leggi palesemente ingiuste.Questa terza guerra mondiale è una guerra di COSCIENZA, e si può vincere solo con il giusto distacco e la giusta maturità. FORZA, ce l’abbiamo quasi fatta.Gabriele Sannino