Oggi mi sono imbattuto in un cittadino SCERIFFO della mascherina. I PEGGIORI di tutti.Mi ha fatto segno di tirarla su, non l’ho ascoltato. Gli ho solo chiesto se credesse a tutto questo, mi ha risposto “certo, ho perso un amico in ospedale”.Sono andato oltre, perchè davanti alla CIECA e INSISTENTE IGNORANZA bisogna fare solo questo.Avrei potuto spiegare allo sceriffo di turno che la mascherina fa male e non può proteggere da un virus grande nanometri, che il suo amico è morto a causa di MEDICI COMPIACENTI che ancora adesso mettono i malati covid – che presentano trombi circolatori – in terapia intensiva… con ventilatori sfasciapolmoni, avrei potuto spiegargli che alcuni medici stanno guadagnando per ogni paziente covid, che stanno guadagnando per ogni vaccino iniettato, che il vaccino non è scientifico dato che la scienza si basa sulla certezza dei risultati… anche a medio e lungo termine, che i test PCR per trovare i “positivi” sono taroccati, che i morti sono – per forza di cose – gonfiati, che le cure alternative sono state boicottate (idrossiclorochina, eparina, steroidi, plasma immune e tanta vitamina D, sì quella che ci dà il sole e che ci viene tolta quando ci rinchiudono), che le terapie domiciliari sono state impedite puntando tutto… sulle ospedalizzazioni, insomma avrei potuto spiegargli TUTTO ma non ho voluto fare NIENTE di tutto questo.Perchè? Semplice, era PREVENUTO, FARCITO di propaganda , come minimo mi avrebbe detto “lei è un complottista”.Tutta la FOLLIA sociale cui stiamo assistendo, comunque, non sarebbe possibile senza la propaganda dei media e la compiacenza di una parte dei medici. In altre parole, non potrebbe avvenire se parte dei medici e dei giornalisti non fosse stata COMPRATA dal sistema.Che dire, neanche il nazismo è durato per sempre. Continuate pure a mentire per soldi. “Eseguire ordini” non sarà mai una GIUSTIFICA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *