Categoria: Articoli

Le 10 regole del controllo globale secondo Chomsky

Noam Chomsky e’ uno dei piu’ grandi filosofi, pensatori e intellettuali contemporanei: a partire dalla guerra del Vietnam, si e’ affermato come attivista politico di spicco, partecipando a numerose iniziative contro la politica mondialista e colonialista degli USA e dei suoi alleati – primo fra tutti lo stato di Israele, da sempre vero feudo se non proprieta’ dei Rothschild.
Il suo decalogo delle strategie di conquista globale ha spopolato non solo in rete – ovviamente – ma anche sulle testate giornalistiche e sui media INDIPENDENTI.

(altro…)

I misteri dello IOR

Se per molti italiani il Vaticano e’ un cancro che involve il nostro paese, per altrettanti lo IOR – l’Istituto Opere Religiose – ne rappresenta piu’ semplicemente le metastasi.
Lo IOR, per certi versi, e’ molto simile alle banche centrali private che emettono denaro dal nulla indebitando perennemente i popoli, cio’ in quanto gode di un estrema dose di “segreto bancario” che fa si’ che vi si possa riciclare – ancora adesso – praticamente di tutto.

(altro…)

L’India farmacia del Pianeta

La guerra tra l’India e le avide multinazionali merita di essere raccontata per intero, proprio come i media – purtroppo – non fanno, cosi’ concentrati come sono a riempire la testa di notizie inutili quanto insensate.
Attualmente l’India attualmente e’ considerata la farmacia low cost del pianeta, questo perche’ non solo produce e vende farmaci generici a basso costo, ma perche’ li esporta un po’ in tutto il mondo.

(altro…)

L’uomo contemporaneo e i social network

Viviamo in una societa’ sempre piu’ veloce e sbrigativa, dove bisogna “correre” e “muoversi” ogni santo giorno, pena proprio il pensare all’inutilita’ e al vuoto che questa velocita’ comporta.
Poco interessa, infatti, se quello che fai ha un valore modesto oppure no, l’importante e’ correre per il “sistema” e partecipare alla “vita collettiva” attraverso nuove modalita’, nuovi giochi, in cui siamo tutti attivi, veloci e soprattutto “connessi”.
I ritmi di vita, del resto, sono talmente pressanti che bisogna pure trovare degli sfogatoi!

(altro…)

Cosa è veramente Scientology

Quando si pronuncia la parola Scientology, il pensiero va immediatamente a vip del calibro di Tom Cruise o John Travolta, oppure – piu’ maliziosamente – alla brillante parodia di South Park sul loro culto fatto di imperatori alieni e “latenti” superpoteri dell’uomo.
Il culto di Scientology, tanto per essere precisi, e’ stato fondato da un certo Lafayette Ronald Hubbard, un amante della nautica… a tal punto da trasformare il suo yacht personale in una delle filiali della Chiesa!

(altro…)

Viaggio a Nuova York

New York e’ una megalopoli di 19 milioni di abitanti, ufficialmente la citta’ piu’ popolosa degli Stati Uniti d’America.
E’ divisa in cinque quartieri chiamati boroughs, vale a dire Queens, Bronx, Manhattan, Brooklyn e Staten Island. Tutti questi quartieri sono interconnessi da una velocissima metropolitana che e’ tra le piu’ capillari del pianeta.
L’isola di Manhattan, in particolare, e’ una piccolissima striscia di terra, larga 4 e lunga circa 20 km, e nonostante cio’ e’ uno dei luoghi piu’ congestionati e affascinanti del mondo.

(altro…)

Le vere origini del Natale

Il Natale non e’ una festa religiosa come tutti pensano ma bensi’ pagana.
Trattasi infatti di una festa astronomica, relativa cioe’ alle stelle – nello specifico alla nostra stella, il sole – ed e’ stata adottata successivamente anche dalla religione cristiana.
Il Natale, in concreto, rappresenta “la rinascita della luce” ovvero il fatto che dopo il 21 dicembre – il giorno del solstizio d’inverno, per l’esattezza – l’asse terrestre modifica la sua inclinazione rispetto al sole e quindi le giornate nell’emisfero boreale iniziano ad allungarsi.

(altro…)

Se le case farmaceutiche curano le persone sane

Un interessante articolo apparso sulla rivista E di Emergency un po’ di tempo fa, ha denunciato quanto vale il business delle persone sane, vale a dire i soggetti a cui vengono diagnosticate esagerate se non finte malattie.
Secondo il mensile, il giro di affari delle aziende farmaceutiche nel mondo oggi supera nella sua totalita’ i 650 miliardi di euro, fatturato cui le aziende italiane contribuiscono con una bella fetta di circa 25 miliardi.
E non tutti questi profitti avvengono in modo… limpido.

(altro…)

Gli Stati Uniti aboliranno mai la pena capitale?

Lo Stato piu’ potente del mondo, almeno tra le forze occidentali, pretende di essere un esempio di democrazia per il pianeta: fiero infatti della sua… “liberta” – un concetto abusato sin dalla notte dei tempi in quanto ci si puo’ sentire liberi perfino in catene! – gli Usa pretendono di esportare la loro “democrazia” in tutto il globo, e cio’ naturalmente con le armi, come solo gli americani sanno fare visto che – trattasi di un cliche’ purtroppo vero – ancora troppi americani hanno la bibbia nella mano destra e il fucile nella sinistra.

(altro…)

Siamo sempre più infelici

Il Presidente John Fitzgerald Kennedy ebbe a dirlo in un suo celebre discorso: “il Pil di un paese, l’economia di un paese, non tiene conto realmente della felicita’ delle persone, e questo perche’ anche le cose piu’ brutte come malattie, incidenti e morti fanno aumentare le percentuali di “crescita” di una determinata nazione”.
Una malattia, infatti, fa acquistare medicinali. Un incidente fa cambiare l’auto.
In pratica, entrambe le situazioni fanno aumentare il Pil.
Sappiamo tutti che fine ha fatto Kennedy; e sappiamo anche che quello che ha detto, almeno finora, non e’ mai stato messo in pratica.

(altro…)