Categoria: Più letti

Coronavirus: e se fosse un Truman Show globale?

Quello che sta succedendo in Italia per via dell’emergenza sanitaria del Coronavirus è un qualcosa di apocalittico, che sicuramente verrà citato nei libri di storia. 

Se la storia, però, fosse scritta dai vincitori (come sempre accade) allora anche i posteri potrebbero farsi un’idea sbagliata del fenomeno.

Si perché al momento -se ci ragioniamo bene – non esiste nessuna prova reale e fattuale che questo virus sia più pericoloso delle sindromi influenzali precedenti, questo perché ogni anno nel mondo muoiono fino a 300.000 persone con l’influenza e patologie pregresse (i famosi “vecchietti”) mentre solo in Italia la media è di 8.000 decessi l’anno (Fonte ISS). 

(altro…)

Divenire Umani

Nasciamo in un mondo dalle convenzioni limitanti e stringenti, una realtà dove, a volte, la stupidità delle tradizioni e dei conformismi ci modella senza che possiamo fare nulla, vista la nostra poca consapevolezza sia nell’infanzia sia nell’adolescenza.

Se siamo fortunati, da adulti facciamo un po’ di lavoro su noi stessi e ci liberiamo di alcuni schemi e idee preconcette, anche se certi programmi – per la maggioranza – rimangono validi per tutta la vita. 

I nostri genitori sono e restano i nostri primi esempi: essendo tutt’altro che perfetti (sono esseri umani come noi immersi nel nostro stesso sistema) ereditiamo da loro comportamenti e modi di pensare, anche quando non lo ammettiamo, fin quando iniziamo a ribellarci e a fare baldoria, diventando però, in mancanza di un lavoro interiore, loro replicanti a nostra insaputa.  (altro…)

La spersonalizzazione dell’individuo nella società globale

La massificazione e’ un fenomeno presente in qualsiasi societa’, da quella primitiva a quella globalizzata.
Senza la massificazione, infatti, verrebbe a mancare la coerenza sociale, e la stessa societa’ non potrebbe esistere.
Un esempio parossistico di massificazione si ha in ambito militare: qui, in certi contesti, bisogna diventare un unico corpo con un’unica voce, dato che bisogna difendere la patria e mettere a rischio la vita.

(altro…)

Riconoscere e affrontare le paure

Sempre piu’ esseri umani oggi sono coscienti di essere energia: tutta la materia che crediamo solida lo e’, dato che e’ formata da particelle, alias energia che si fa densa a una certa frequenza.
Difficile crederlo – ovviamente – se vediamo il mondo solo dalla nostra piccola prospettiva, eppure le cose stanno cosi’.
Anche il nostro pensiero e’ energia, anche se ha una vibrazione piu’ elevata e questo ci impedisce di vederlo.

(altro…)

Da dove nascono le dipendenze?

Da dove nascono le nostre dipendenze?
Gli esseri umani sviluppano dipendenze per qualsiasi cosa: droga, sigarette, alcool, shopping, farmaci, internet, social media, app, sport, sesso, cibo sono solo alcuni dei tantissimi esempi.
Molti sono anche dipendenti dalle relazioni – il chiodo schiaccia chiodo, infatti, sempre piu’ spesso, indica che non ci innamoriamo delle persone, ma vogliamo piuttosto qualcuno al nostro fianco in quanto non abbiamo affrontato il senso di solitudine.

(altro…)

L’unica soluzione è vivere con più anima

Secondo molti medium, contattisti, sciamani e spiritualisti, noi siamo esseri spirituali che compiono diverse esperienze nella materia, in quella cioe’ che viene definita la terza dimensione.
Programmiamo questa vita, la svolgiamo per un po’ – si spera al meglio – e poi torniamo a casa, in una dimensione che e’ molto piu’ sottile di questa.

(altro…)

Tutte le differenze tra narcisismo e autostima

Sia il narcisismo che l’autostima mirano alla legittimazione di se stessi.
In una societa’ terribilmente frivola e competitiva come quella attuale, dove la sostanza e’ letteralmente surclassata dall’apparenza, dove la bellezza estetica – per esempio – e’ e resta uno dei canoni fondamentali, e dove ci si sente sempre inadeguati in quanto messi costantemente a confronto gli uni con gli altri in ogni ambito delle nostre vite, ecco che cercare questa legittimazione diventa sempre piu’ difficile.

(altro…)

La nuova frontiera dei rapporti umani: il ghosting

Sempre piu’ storie oggi finiscono nel silenzio. Nel silenzio della rete, per l’esattezza.
Basta ignorare un messaggino, cancellare qualcuno da un profilo e la cosa e’ fatta.
Nella societa’ della virtualita’ dei sentimenti, purtroppo, lasciarsi oggi e’ diventata per molti una consuetudine digitale: se ti cancello virtualmente, non esisti neanche piu’ realmente.

(altro…)

L’agenda mondialista del 2030

Nel 2015, l’elite mondiale ha creato una nuova agenda: quella del 2030.
Questa e’, piu’ o meno, la data in cui saranno gettate le basi concrete per il Nuovo Ordine Mondiale, alias lo stato fascista globale che hanno in mente.
L’Agenda 2030 e’ stata partorita in uno speciale vertice delle Nazioni Unite nel settembre del 2015: il programma consta di 17 obiettivi di “sviluppo sostenibile” e 169 obiettivi generali minoritari.

(altro…)

La paura di vivere che affligge la società

Oggi la societa’ punta solo alla sopravvivenza, da ogni punto di vista: politico, sociale, economico, culturale, sentimentale e sessuale.
Per il sistema siamo dei “corpi senz’anima”, che devono vivere “al massimo” senza farsi “inutili domande”.
La globalizzazione, in questo senso, rappresenta l’astrazione della e dalla societa’: il mondo globale – a pensarci bene – e’ solo un insieme di solitudini che devono farsi compagnia.

(altro…)