Categoria: Uncategorized

I teledipendenti, ormai, sono in piena dissonanza cognitiva.

In questo periodo APOCALITTICO, abbiamo ormai 3 tipologie di persone: i tele-dipendenti che credono strenuamente alla narrativa dei media (pare sempre di meno) un’incredibile quantità di persone che ha sempre più DUBBI e un’altra parte, definita dagli stessi media “complottista”, che è invece molto più informata, e riesce a mettere insieme i puntini (e per questo è relativamente più “tranquilla”).Mi duole dirlo, ma il primo gruppo – quello dei tele-dipendenti – è in preda alla CONFUSIONE TOTALE: si fida dei media, eppure sente dagli stessi che coi vaccini si contagia, si può essere contagiati, vede che il loro vaccino viene ritirato dal mercato…dato che ci sono troppe casualità, sente esperti che dicono cose diamentralmente opposte, ed è ingenuamente convinta che “solo con un vaccino ne usciremo”, quando gli stessi media gli dicono che non sarà così dato che ci saranno nuove pandemie (varianti) e nuove vaccinazioni. Insomma, questo primo gruppo è in piena DISSONANZA COGNITIVA. Del resto, dato che la propaganda si basa sempre sulla menzogna, le contraddizioni non possono che essere all’ordine del giorno.Tutta questa loro confusione, però, è giusta: stiamo vivendo il GANDE RISVEGLIO, e questo passa sempre per una prima fase di confusione e sofferenza. E’ dura – del resto – capire che non ti puoi fidare… di chi ti sei sempre fidato, ed è dura anche capire che ti stanno raccontando – e probabilmente ti hanno sempre raccontato – falsità, dato che i media sono al soldo di un’élite internazionale ormai ben individuata.Circa il secondo gruppo, invece, abbiamo una gran quantità di persone che hanno dubbi e tentennano: sanno che essere “complottisti”, per esempio, è solo un’etichetta mentale per non farti pensare, sanno che hanno diritto al pensiero… qualsiasi esso sia, eppure non riescono ancora a staccarsi da certe narrative di regime… piene – come dicevamo – di contraddizioni.Poi c’è un’ultimo gruppo, paradossalmente… il più SERENO: si perchè quando guardi le cose dall’alto (come fanno ormai i “complottisti”) e lo fai con lo sguardo di un uccello, la tua paura è comunque minore, dato che la prospettiva di un aquila e – tanto per fare un esempio – quella di una volpe sono molto diverse, e da queste derivano anche le percezioni e quindi i pensieri. Ecco perchè io resto tranquillo. Siamo sul serio in un grande RISVEGLIO DI MASSA: tutto questo deve accadere SOLO per far risvegliare l’umanità, dato che – almeno fino a un certo livello di evoluzione – è solo con la sofferenza che si può crescere. Ai “complottisti” dico questo: tenete duro. La storia, come si suol dire, la fanno sempre i “folli”, non le masse che si adeguano. Milioni di persone del resto, come si sa, in passato hanno amato Hitler. Oggi che la storia lo ha giudicato, ci si chiede come sia stato possibile: ebbene, grazie alla propaganda martellante di regime, rispondere a questa domanda è davvero troppo,troppo semplice.

Riconoscere il male

Come si riconosce il male in una società dove tutto sembra camuffato o peggio ancora capovolto?
Semplice, occorre sviluppare COSCIENZA, LUCE dentro di sé.
Se non fai luce dentro di te… rimarrai al buio: solo così potrai distinguere il bene dal male e viceversa.
Il male è FURBO, ricordiamocelo, non è SAGGIO.
Il male è anche intelligentemente STUPIDO, dato che la semplice logica, alla fine, lo distrugge sempre!
Sappi che la chiarezza di pensiero viene sempre dall’anima, non dalla testa.
Molti confondono il male con il bene… per un semplice motivo: il male si presenta a noi – ovviamente – sempre con un bel vestito, non può dirci in faccia che è il male, altrimenti il gioco finirebbe subito.
Quante persone, là fuori, vivono in balìa di queste forze… per mancanza di chiarezza interiore? Tantissime.
Oggi, più che mai, in tempi PERICOLOSI per la propria SALUTE FISICA e INCOLUMITA’ PSICOLOGICA occorre sviluppare molto questa chiarezza di pensiero.
Bisogna iniziare ad ascoltarsi, a fare spazio alla propria vocina interiore: lei è la nostra bussola, e in fondo sa cosa è meglio per noi.
Ricordiamoci che noi possiamo essere i nostri peggiori nemici, ma anche e soprattutto… i nostri più grandi eroi e salvatori.

La libertà, ormai, è schiavitù.

Ieri sera – 9 gennaio 2020 – l’orwelliano TG5 ha dedicato un intero servizio a giovani che, in tutta Italia, in pieno regime di pandemenza mediatica, si radunano ballando e cantando senza mascherine. Naturalmente, per il regime sono tutti VIOLENTI. Il popolo della tv, dunque, si è indignato, poiché – in fondo – considera la libertà ormai un LUSSO, dato che crede ANCORA a una “pandemia” dai morti super-gonfiati, dagli ospedali talmente affollati… che ovunque si balla e canta, al fatto che la mascherina protegge quando invece ti impedisce di respirare e ti fa ammalare (dato che vi si attaccano VIRUS e batteri) e perchè crede perfino nei tamponi, che danno positivi kiwi, arance e succhi di frutta. Come’era il motto del partito del Grande Fratello in 1984 di Orwell? La guerra è pace (ci siamo già passati), l’ignoranza è forza (ci siamo, direi) LA LIBERTA’ E’ SCHIAVITU'(qui si voleva arrivare).

Anzichè condannare chi si sente libero da questa pandemenza iper gonfiata… spegni la tv e accendi il cervello.

Trump, un eroe per l’umanità.

Se avessimo dei mass media SERI che facessero una VERA e INDIPENDENTE informazione, LIBERA cioè dai poteri finanziari e in generale occulti, Donald Trump sarebbe considerato, in questo momento, un EROE per l’umanità intera.Si perchè la sua mossa del COVID e della sua ospedalizzazione durata 4 giorni – che lo abbia avuto per davvero o no questo virus – potrà salvare miliardi di vite, visto che ha dichiarato di essersi curato con un farmaco ALTERNATIVO chiamato regeneron che, a breve, grazie a un suo ordine presidenziale, sarà diffuso GRATIS e distribuito dai militari in tutti gli ospedali per i degenti.”Non abbiamo più bisogno del vaccino” ha dichiarato il GRANDE Donald, definendo il suo covid “una benedizione di Dio”.Con questa mossa, per chi l’ha capita, Donald Trump si è messo contro le multinazionali del farmaco (Big Pharma) che stanno lavorando alacremente a un vaccino… che ha già fatto diverse vittime e provocato danni tra le sue cavie, in Italia e non solo. Quest’uomo, insomma, sta tentando di salvare SUL SERIO il suo popolo (e non solo) da una vaccinazione di massa OSCURA, FRETTOLOSA e PERICOLOSA, e questo dimostra come lui sia davvero il Presidente del suo popolo, non il solito burattino schierato con i poteri forti… che FINGE di avere a cuore gli interessi dei cittadini.Caro Donald, da oggi, per quanto mi riguarda, sei anche il mio presidente.