Il vero problema dell’umanità

Stamattina in auto, mentre andavo a lavoro, facevo una riflessione. I problemi dell’umanità sono tanti e sono sotto gli occhi di tutti quelli che hanno ancora un pochino di raziocinio, tuttavia il problema madre è il livello di COSCIENZA… di questa umanità.

Come al solito, il problema è energetico e dunque di natura spirituale.

Un’umanità che confonde il bene e il male, infatti, con il vantaggioso e lo svantaggioso è destinata all’auto-distruzione!

Punto.

Si perché se il bene è un qualcosa che porta benessere a me e alla collettività, il vantaggioso porta qualcosa a me… ma può essere persino crudele per qualcun altro.

Stesso dicasi per il male, ovviamente: se questo porta malessere a tutti, ecco che i vantaggi e gli svantaggi… prevalgono.

Questo modo MIOPE di vedere le cose porta egoismo, conflittualità, soprattutto porta a fare qualsiasi cosa, perché SI ESEGUONO ORDINI…dato che – per esempio – si viene pagati.

Un medico che consiglia farmaci letali, un politico che fa gli interessi di un’élite, un uomo che ne uccide un altro perché glielo hanno ordinato…si arriva a QUALSIASI cosa in una società del genere.

La cosa che non si capisce è che in questo tipo di società si è TUTTI INFELICI.

Perché, ad un certo punto della loro esistenza, tutti si sentono insoddisfatti? Se tu segui solo la mente e ti dimentichi dell’anima e del cuore non può che essere così.

La mente ti dice quello che DEVI fare in questo mondo.

Il cuore ti dice quello che VUOI fare.

La mente CALCOLA, il cuore SA ciò che è giusto o sbagliato.

Siamo una società senza cuore e senza amore, a tutti i livelli e per qualsiasi cosa.

Il nostro unico e vero dramma…è solo questo.