C’era una volta Playboy, un giornale nato in America nel ’53 che ha venduto centinaia di milioni di copie in tutto il mondo.
Esso e’ stato il simbolo della mascolinita’ per intere generazioni (visto il nudo femminile integrale presente in ogni numero) ma anche della femminilita’ in un certo senso, in quanto testimone – e simbolo – di numerose rivoluzioni sociali e sessuali.

(altro…)