Tag: Obama

Job Act: come perdere il lavoro

Molti non sanno – o forse non ricordano – ma il primo Job Act fu ad opera del Presidente dei banchieri Obama, il quale, nel 2011, annuncio’ a milioni di teledipendenti americani che sarebbe stato varato a breve un piano per il lavoro, una legge per ovviare – in parte – alle tante meschinita’ dei suoi stessi “boss” – la finanza, appunto – la quale, tra debito pubblico, globalizzazione e finanza mondiale “creativa”, sta tuttora distruggendo l’America e il mondo intero.

(altro…)

Il lato oscuro dell’America

Una volta che si comprende come nasce veramente la moneta la realtà di tutti i giorni non è più la stessa. Il valore che davamo prima al denaro si azzera o quasi se si è a conoscenza che banche private, come la BCE o la FED americana, creano liquidità virtuale dal nulla, caricandola con interessi reali sulle spalle degli Stati e quindi di noi cittadini. Oggi ci troviamo così in una spirale senza uscita di debiti pubblici che comportano continue svendite di beni pubblici, politiche fiscali draconiane e spese sociali azzerate. (altro…)