Robert Francis Kennedy nasce a Brooklyn il 20 novembre del 1925; settimo di nove figli, si laurea all’universita’ di Harvard nel ’48 e tre anni dopo sposa Ethel Shackel, dalla quale avra’ ben 11 figli.
Dopo il suo matrimonio, decide di fare il manager per la campagna elettorale di suo fratello John, in corsa per la Casa Bianca. Robert si getta a capofitto nell’impresa a tal punto da lavorare perfino 18 ore al giorno, trascurando i suoi affetti familiari. Ma gli ideali di Robert, a quel tempo, sono gia’ molto elevati, e l’idea di lavorare per la creazione di un’autentica comunita’ – il suo pallino in realta’, tanto e’ vero che lo ripetera’ in tutti i suoi discorsi pubblici – restera’ il suo obiettivo piu’ importante, dato che a suo avviso l’America sta sprofondando in un modello di cultura individualistico e fallimentare.

(altro…)