In diverse tradizioni spirituali, e’ solito “dividere” la coscienza in sette livelli: la spiritualita’ andina degli Inca, dei Maya, cosi’ come tradizioni esoteriche quali lo sciamanesimo, l’alchimia e l’ermetismo ne parlano.
Anche la psicologia junghiana fa riferimento a un modello energetico con sette “accordature”.
Secondo queste tradizioni, il viaggio che la nostra anima compie qui, in questa dimensione, serve proprio ad armonizzare questi livelli, poiche’ lo scopo qui (e non solo) e’ ascendere, tornare alla fonte primigenia dalla quale la stessa anima e’ partita. (altro…)