Tag: terrorismo

Al prossimo attentato, spegniamo in massa le tv!

Ci risiamo: l’ISIS stavolta ha colpito la Spagna.
In questo articolo non mi dilunghero’ sui dettagli dell’ennesimo attentato (per fare questo, basta che seguiate i mass media). Mi concentrero’, invece, sull’elefante in salotto che nessuno vede, o meglio sul fatto che la massa dormiente – grazie proprio a questa patetica “informazione” – si concentra sempre sul dettaglio e non sulle vere questioni. Anche in questi casi.
Insomma, la gente oggi crede di essere informata, dato che i mass media sembrano guardare ai problemi del mondo con il microscopio: peccato pero’ che essi si concentrino solo su una moltitudine di dettagli, dimenticandosi proprio di tutte le questioni fondanti che sono li’ davanti a loro. A noi.

(altro…)

Breve storia del terrorismo in Italia

Il 12 dicembre del 1969 un ordigno posizionato fuori alla Banca Nazionale dellAgricoltura a Milano, tra le bancarelle di un mercato, provoca diciassette morti e ottantotto feriti.
Quello stesso giorno, dopo la cosiddetta “Strage di Piazza Fontana”, si contano ben cinque bombe, due nel capoluogo lombardo e tre nella capitale: iniziera’, ufficialmente, una “strategia della tensione”, che si servira’ del terrorismo per determinati obiettivi di carattere politico, economico e sociale.
Cinque anni dopo, il 28 maggio 1974, a Brescia, alle dieci del mattino nella Piazza Centrale della Loggia, una bomba esplodera’ in un portarifiuti mentre e’ in corso una manifestazione contro il terrorismo neofascista, provocando otto morti e centodue feriti.

(altro…)

Omicidi e stragi: e se fossero cavie umane?

Il 14 luglio 2016 un tir guidato da uno squilibrato uccide piu’ di 80 persone sulla promenade des Anglais di Nizza, durante la festa nazionale francese.
Il solito squilibrato verra’ ucciso dalla polizia.
Il 12 giugno 2016 uno squilibrato di nome Omar Mateen entra in locale gay della Florida – il Pulse, ad Orlando – e uccide 49 persone e ne ferisce 53.
Mateen verra’ ucciso in un blitz dalla polizia.

(altro…)

Ogni attentato un’esercitazione

L’attentato in America dell’11 settembre 2001 – data che molti analisti considerano l’inizio di un nuovo mondo, ed infatti lo e’, dato che inizia ufficialmente l’attacco finale dell’elite per realizzare il Nuovo Ordine Mondiale – si e’ svolto in contemporanea a un’esercitazione che simulava dei dirottamenti in cui era previsto… che un aeroplano si schiantasse sopra un edificio.
L’esercitazione era talmente vasta che quando le persone chiamavano le varie autorita’ per riferire cio’ che stava accadendo, si sentivano rispondere frasi del tipo “is reality or fiction?” ovvero “e’ realta’ o finzione?”

(altro…)